Microblading vs Dermografo
La differenza tra Microblading e Dermografo

Bentrovata, è arrivato il momento di affrontare un argomento super richiesto: qual è la differenza tra il Microblading e il Dermografo?

E’ una domanda semplice? Non penso. Credo, invece, che tra tante persone che stanno leggendo, più della metà non conosce le differenze tra questi due metodi diversi di fare dermopigmentazione. E infatti è una domanda a cui devo rispondere molto spesso in cabina.

Cercherò di essere sintetica, anche se è un tema che mi sta molto a cuore e di cose da dire ce ne sono davvero tante.
Innanzitutto, come ho già accennato sopra, sia il Microblading che il Dermografo sono due “metodi” per fare dermopigmentazione.

Microblading firenze lucia palagi trucco permanente 1
termografo firenze lucia palagi trucco permanente 2
Cosa è il Microblading?

Il Microblading lo si effettua manualmente tramite un manipolo (detto tool) alla cui estremità si applica una lama monouso formata da vari aghi messi in fila (da qui il termine micro = piccola e blade = lama). Tramite questa lama si va ad incidere la pelle applicando il pigmento.

Cosa è il Dermografo?

Il Dermografo è un’apparecchiatura elettromeccanica che tramite la corrente da un’impulso ad un ago (naturalmente monouso) che rilascia il pigmento sotto pelle, creando una linea. In questo caso però la linea è formata da tanti impercettibili puntini. Per essere più chiara, è un po’ come il tatuaggio ma con macchinari più specifici e studiati appositamente per il viso.

termografo firenze lucia palagi trucco permanente 1
Sopracciglia effetto pelo

Il messaggio a mio avviso “non esatto” che si è andato a creare in questi ultimi anni, ovvero da quando c’è stato il boom del Microblading, è che il Microblading crea l’effetto pelo alle sopracciglia.

Non è così!

Il Microblading è un metodo per fare le sopracciglia a effetto pelo, che realmente con il Dermografo si facevano già da molti anni.

Specifico sempre questa cosa perché capita molto frequentemente che le clienti mi contattano per fare il Microblading alle sopracciglia, e indagando, capisco che non hanno idea della differenza di cui ti ho appena parlato, ma che vogliono semplicemente le sopracciglia effetto pelo.

Ti starai chiedendo adesso, chiarite le differenze che sono alla base di questi due metodi di fare dermopigmentazione, cosa realmente differenzia il Microblading dal Dermografo, e su cosa si dovrebbe basare la scelta tra l’uno o l’altro.

Non sarebbe professionale da parte mia screditare un metodo con cui non lavoro, per cui lascerò il mio punto di vista in fondo e mi limiterò a spiegare le principali similitudini e differenze.

Microblanding e Dermografo: similitudini e differenze

Entrambi si effettuano in due sedute: quella iniziale e la successiva dopo circa 40/50 giorni.

La durata può essere uguale, poiché tutto dipende dalla pelle su cui si effettua il trattamento: quanto questa trattiene il pigmento nel tempo, in che strato della pelle l’operatrice applica il pigmento, la cura che ha la cliente del trattamento stesso, sia nel post trattamento che nel tempo che segue, e che tipologia di pigmento viene utilizzato. Per saperne di più sulla durata del trucco permanente leggi l’articolo Quanto dura il trucco permanente?.

Il risultato finale, in entrambi i metodi, dipende dalla manualità e dalla professionalità dell’operatore, dalla pelle della cliente e da come si comporta durante la fase di guarigione.

Un’altra importantissima differenza tra i due metodi è infatti l’esito cicatriziale: è molto diverso creare una linea formata da tanti puntini (quello che si fa con il Dermografo) anziché creare una linea tramite un’incisione nella pelle (tecnica del Microblading), che è chiaramente un metodo più invasivo.

Microblading firenze lucia palagi trucco permanente 2
Microblanding e Dermografo: Cosa Scelgo?

Il metodo che io prediligo ed utilizzo è il Dermografo!

Nonostante mi sia capitato di pensare di specializzarmi anche nel Microblading, per ora ho deciso di non farlo per un motivo ben preciso: sapevo bene che sarebbe stata solamente una presa commerciale, o una moda. 
Imparare il metodo del Microblading non mi permetterebbe di fare cose che non posso già fare con il dermografo, che è già  di per sé un metodo completo.

Preferisco quindi concentrarmi su un unico metodo ed usarlo alla perfezione, piuttosto che proporre un servizio aggiuntivo in cui non credo molto.

Un abbraccio, a presto!
Lucia

Dermopigmentazione a Firenze

Contattami per scoprire di più sui miei servizi